Due persone sono state uccise e circa 35 feriti il Lunedi in un’esplosione di bomba al di fuori di un centro commerciale a Cotabato, nelle Filippine meridionali colpite da una ribellione islamista, ha detto la polizia. Dopo l’esplosione, gli investigatori hanno perquisito il centro commerciale e scoperto un secondo pacchetto sospettoso, che hanno neutralizzato, ha…

Il 2018 è l’anno meno mortale in Siria dall’inizio del conflitto nel marzo 2011, ha annunciato lunedì l’Osservatorio siriano per i diritti umani (OSDH), che ha riportato la morte di quasi 20.000 persone negli ultimi 12 mesi. Secondo l’Osservatorio siriano per i diritti umani, quest’anno sono state uccise 19.666 persone a causa del conflitto scoppiato…

I Talibani afghani hanno tenuto nuove trattative con i funzionari iraniani, questa volta in Iran, pochi giorni dopo le precedenti discussioni in Afghanistan, ha detto lunedì il Ministero degli Affari Esteri. Questi negoziati, che si sono svolti domenica e seguono l’annuncio di un imminente ritiro parziale delle truppe americane dall’Afghanistan, mirano a “facilitare” il processo…

Più di 600 stranieri, quasi tutte donne, sono stati processati in Iraq nell’ultimo anno per far parte del gruppo dello Stato islamico (SI), ha detto lunedì la giustizia irachena, aggiungendo che circa 100 altri devono ancora comparire. L’Iraq ha dichiarato una “vittoria” sullo SI alla fine del 2017, ma continua a processare quasi quotidianamente gli…

Le forze irachene arrestano Mufti dello Stato islamico colpevole della tortura e dello stupro di Yezidis. Il Ministero della Difesa iracheno ha annunciato lunedì 31 dicembre 2018 l’arresto di un “mufti”, colpevole della tortura e dello stupro di donne Yezidi (Ezidi) durante l’occupazione della città di Sinjar (Shingal) da parte dello Stato islamico (SI) nel…

Circa 15 terroristi islamici sono stati neutralizzati durante un’operazione militare congiunta guidata dall’esercito nigeriano e la forza francese Barkhane, dispiegata nel Sahel, ha annunciato il Ministero della Difesa nigeriano in un comunicato trasmesso sabato sera dalla televisione di Stato. L’operazione è stata effettuata tra il giovedì e il venerdì, nella località di Banibangou (sud-ovest) vicino…

L’ufficio del procuratore di Rabat ha presentato domenica al giudice investigativo antiterrorismo 15 persone sospettate di essere legate all’assassinio di due turisti scandinavi donne nel sud del Marocco, ha annunciato il procuratore generale di Rabat. Il procuratore ha chiesto al giudice istruttore di interrogare i sospetti per “la formazione di una banda per preparare e…

Si è dimessa perché accusata di avere simpatie per lo Stato islamico il ministro dell’Istruzione dell’Iraq, Shaima al Hayali, nominata solo otto giorni fa nel governo guidato da Adel Abdul Mahdi. Lo riferisce l’emittente satellitare “al Arabiya”. La donna è infatti stata accusata da Nafie al Imara, capo della Commissione di difesa delle vittime del…

La moglie del jihadista Peter Chérif, detenuto in Francia il 27 dicembre, è stata espulsa da Gibuti sabato sera e presa in custodia della polizia all’arrivo all’aeroporto di Roissy-Charles-de-Gaulle, come riportato da una fonte giudiziaria. Era accompagnata dai suoi due figli, che sono stati presi in cura dal Dipartimento di assistenza all’infanzia, ha dichiarato il…