Libia: forze Haftar, abbattuto caccia Sarraj e catturato pilota fuori Tripoli

Cet article a été aussi publié en : frFrançais (Francese) enEnglish (Inglese) arالعربية (Arabo)

Pilota portoghese catturato

Le forze dell’Esercito nazionale libico (Lna) che fanno capo al generale Khalifa Haftar, hanno annunciato di aver abbattuto un caccia dell’aviazione fedele al premier Fayez al Sarraj e di aver catturato il pilota. Il caccia sarebbe stato abbattuto oggi nel corso di un raid sugli obiettivi del Gna nella zona di al Hira, nella periferia meridionale di Tripoli.
In un primo momento Khalifa al Obeidi, un ufficiale dell’ufficio stampa delle forze di Haftar, tramite “Facebook” aveva dichiarato: “Siamo riusciti ad abbattere un caccia delle milizie e abbiamo catturato il pilota che sembra avere la nazionalità italiana”. Poco dopo è stata mostrata prima la foto e poi un video del presunto pilota. Successivamente, i media libici pro-Haftar hanno cambiato versione, sostenendo che si tratterebbe invece di un “pilota mercenario portoghese”.
L’agenzia di stampa libica “Lana” che trasmette da al Baida ha riportato: “Dopo un interrogatorio del pilota del caccia Mirage F1 abbattuto oggi fuori Tripoli è emerso che si tratta di un portoghese”.
Il generale Abdel Salam al Hasi delle forze di Haftar ha confermato che “il pilota è un portoghese ed è stato curato per le ferite che aveva riportato.
“Le forze di Sarraj usano piloti stranieri per colpire i libici”.