Frontlive-Chrono di mercoledì 26 febbraio 2020

Cet article a été aussi publié en : Français (Francese) English (Inglese) Русский (Russo) العربية (Arabo) Deutsch (Tedesco) Español (Spagnolo) Nederlands (Olandese) polski (Polacco) Português (Portoghese, Portogallo)

Gli articoli di Frontlive-Chrono sono disponibili solo per gli abbonati.
– Effettuare il login con la password e cliccare su “resta connesso” (“rester connecté”).
– Per i lettori che non si sono ancora abbonati, cliccare su “Iscriviti” nella barra degli strumenti, scegliere il tipo di abbonamento cliccando su una delle durate proposte e seguire le istruzioni.
– Ci sono tre tipi di abbonamento: 12€ mensile – 60€ per sei mesi o 100€ per un anno.
Gli abbonati hanno accesso a tutti gli oggetti protetti elencati nelle “categorie”.


Mali: tre soldati irlandesi feriti da un’esplosione di un ordigno esplosivo improvvisato (IED) a est di Gao

Tre soldati irlandesi sono rimasti leggermente feriti quando un ordigno esplosivo improvvisato è esploso vicino al loro convoglio nel Mali orientale martedì 25 febbraio, secondo le forze di difesa irlandesi. “Mentre erano di pattuglia ad est della loro base di Gao, tre dei nostri soldati sono rimasti leggermente feriti quando un ordigno esplosivo improvvisato è…CONTINUE READING


 

Siria: l’esercito siriano ha lanciato razzi contro il convoglio turco, ci sono state vittime

Nella provincia siriana settentrionale di Idlib, un convoglio militare turco è stato colpito da missili siriani. L’Osservatorio siriano dei diritti umani riferisce che un veicolo ha preso fuoco. Secondo i media siriani, otto soldati turchi sono rimasti feriti nel bombardamento. La Turchia non ha commentato queste relazioni. Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan, parlando ai…CONTINUE READING


Somalia: attacco aereo americano contro al-Shabaab, ucciso il leader coinvolto nell’attacco di Manda Bay

Un attacco aereo condotto dagli Stati Uniti in Somalia è riuscito ad eliminare uno dei militanti islamisti responsabile dell’attentato del 5 gennaio contro una base militare statunitense in Kenya, dove 3 americani erano rimasti uccisi. L’offensiva aerea è stata condotta tra sabato 22 e domenica 23 febbraio, ma Washington ne ha dato notizia solo martedì…CONTINUE READING


 

Tunisia: morti a Kasserine due terroristi appartenenti a gruppo vicino allo Stato islamico

Nella serata del 25 febbraio, unità della guardia nazionale e dell’esercito tunisini hanno ucciso un presunto terrorista sulle colline nella regione di Kasserine, nel nord-ovest del paese. Lo riferisce una fonte locale vicino alle forze di sicurezza. L’area in cui si è svolta l’operazione rientra nel novero delle zone militari chiuse. Un secondo presunto terrorista…CONTINUE READING