L’Osservatorio siriano per i diritti umani riferisce che almeno 25 persone sono morte nella Siria nordoccidentale a seguito degli attacchi del regime di Bashar al-Assad e dei suoi alleati russi. Ad esempio, 13 persone sono state uccise in un’incursione aerea siriana nella città di Jabal, provincia di Idlib. Si riferisce inoltre che tra le persone…

I ribelli siriani sostenuto dalla Turchia hanno accettato “con cautela” l’accordo tra Mosca e Ankara per impedire un attacco del governo siriano appoggiato dalla Russia sull’ultimo grande baluardo di opposizione di Idlib, anche se un piccolo gruppo di militanti lo ha respinto. La forza ribelle dominante nella regione nord-occidentale confinante con la Turchia, l’alleanza Hayat…

Provincia di Deir Ezzor Il 28 agosto 2018, i militanti dell’ISIS hanno attaccato diverse posizioni delle forze democratiche siriane (FDS) sostenute dagli Stati Uniti nell’area del giacimento petrolifero di al-Azraq a est di Deir Ezzor. Secondo l’Osservatorio siriano dei diritti umani, l’FDS ha respinto gli attacchi con l’aiuto della coalizione aerea guidata dagli Stati Uniti….

Il capo della diplomazia russa Sergei Lavrov ha detto Mercoled穫 29 agosto 2018, la speranza che i paesi occidentali non “ostacolare l’operazione anti-terrorismo” in Idleb, l’ultima regione siriana al di fuori del controllo delle forze governative. “Spero che i nostri partner occidentali non incoraggino le provocazioni, non ostacolino l’operazione antiterrorismo”, ha dichiarato in una conferenza…

Fronte Al-Safa Circa 100 jihadisti Daech sono stati uccisi nella zona di Al-Safa, nel deserto della Siria meridionale, da quando le forze filogovernative hanno iniziato la loro operazione militare in quel paese. Secondo fonti filogovernative, questo numero è destinato ad aumentare ulteriormente perché nella regione gli scontri sono ancora in corso. Edleb anteriore L’esercito arabo…

Secondo il sito-web “Mako” che si riferisce a fonti siriane, i combattenti della milizia sciita libanese Hezbollah indossavano l’uniforme dell’esercito siriano per rimanere vicino al confine con Israele senza attirare l’attenzione. Si segnala inoltre che la sera del 30 maggio si è svolta una riunione dei rappresentanti del corpo di spedizione russo e dei servizi…

L’ambasciatore siriano in Russia Ryad Haddad ha dichiarato a Interfax che i sistemi missilistici antiaerei S-300 sono operativi in Siria già da un mese. Fonte militare russa dell’agenzia non ha confermato la consegna della S-300 in Siria. Le autorità russe avevano sostenuto che il sistema S-300 SAM non era ancora stato consegnato ai siriani. Il…

Il ministro della Difesa israeliano Avigdor Lieberman ha avvertito martedì che il suo paese avrebbe attaccato le batterie antiaeree S-300 che la Russia avrebbe fornito alla Siria se fossero state usate contro bersagli israeliani. Il quotidiano russo Kommersant ha riferito lunedì che la Russia potrebbe presto iniziare a fornire sistemi S-300 al suo alleato siriano…